domenica , 29 luglio 2018
Ultime poesie:
Home » Poesie » Cascina Cariola
Cascina Cariola

Cascina Cariola

vigna viverone

Vigna che scende fino al lago di Viverone

Cascina Cariola

La vigna è grande
e ben esposta,
completamente offerta
al sole e al vento.

Declina dolcemente
dalla chiesa alla strada
ed è bello poterla abbracciare
tutta insieme con lo sguardo.

I filari ordinati
sui piani orizzontale
a trattenere l’umido e i sali.

Sembra una creatura viva
nel suo insieme,
misto di forza panica
e di intelligenza umana.

In parte a Topia,
come tradizione,
ma leggera, trentina, delicata
e, in parte, a ricercare maggior luce
sulla spalliera.

Due piedi di Nebbiolo,
errore di vivaista,
staccano sul giallo e l’oro
di Albaluce,

e mi ricordano il mistero della vita,
la luce e l’ombra,
l’odio e l’amore.

Leone (Roberto Pericci)

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Scroll To Top