domenica , 29 luglio 2018
Ultime poesie:
Home » Poesie » Canto per una vendemmia tardiva di Gewurztraminer
Canto per una vendemmia tardiva di Gewurztraminer

Canto per una vendemmia tardiva di Gewurztraminer

Il bicchiere si tinge di oro e di ambra,

la musica è il profumo del miele

e della frutta dolce appassita.

La bocca accoglie la dolcezza e

la amplifica al cuore e al cervello,

ogni pensiero cupo si ammorbidisce,

i nervi e i muscoli si rilassano,

si apre un ricordo di baci

sulla spiaggia

in un tramonto di agosto

colore rosso e poi azzurro e rosso

e poi viola e giallo e infine ambra e oro

come questo vino che sto gustando

goccia dopo goccia, attimo dopo attimo,

e i sensi si allargano fino a captare

l’armonia nata dalla grassezza degli alcoli,

dalla morbidezza degli zuccheri

e dalla freschezza degli acidi

che pungono le papille

e cacciano la noia del troppo dolce

l’abitudine al troppo bello.

L’estasi arriva ingannevole

quando avresti voluto piangere

la tua solitudine.

 

Leone (Roberto Pericci) 21/10/12

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Scroll To Top